Informazioni personali

//

Informazioni soggiorno

Leggi il Regolamento del camping e l'informativa privacy
Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy e di esprimere il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità di marketing attraverso strumenti automatizzati, quale l'invio tramite posta elettronica di informazioni commerciali, materiale pubblicitario e promozionale ovvero tramite chiamata di un operatore incaricato.

Norme prenotazione

Le prenotazioni si ricevono solo tramite Internet, mail o di persona. Non tramite telefono. Minimo 7 notti.
La prenotazione diverrà effettiva soltanto quando sarà accreditata sul conto bancario del camping, la caparra confirmatoria.
L’importo della caparra sarà circa il 25% del prezzo totale.

Per prenotazioni di breve durata (dai 3 a 5 giorni) viene richiesto il saldo al momento della conferma della prenotazione e non sarà possibile in nessun caso chiedere il rimborso.

Le rinunce alla prenotazione si ricevono solo tramite posta o di persona e sono così regolamentate:
• in caso di disdetta comunicata almeno 45 giorni prima dalla data di arrivo prevista per il soggiorno, la caparra verrà rimborsata completamente.
• in caso di disdetta comunicata  dal 44° al 7° giorno dal check-in il rimborso avviene tramite l’assicurazione, la caparra sarà rimborsata con – 15% di franchigia, il rimborso avverrà circa 45 giorni dopo la presentazione della disdetta, eventualmente la caparra potrà essere recuperata dal cliente entro l’anno solare dalla disdetta per un altro soggiorno di pari durata, da concordarsi con la direzione.
• per disdette comunicate dal 6° giorni dal check-in, la caparra verrà interamente trattenuta.

In caso di ritardato arrivo o di partenza anticipata, sarà comunque dovuto l’intero importo corrispondente al periodo prenotato. La prenotazione sarà annullata se la Direzione non ha alcuna notizia del cliente entro le ore 16.00 del giorno successivo alla data di arrivo prevista.

La disdetta del contratto da parte del campeggio comporta la corresponsione di una penale pari al doppio della caparra.